Endometriosi Forza

Benvenuta su

il luogo dove trovare ispirazione, sostegno e informazioni per affrontare l’endometriosi con forza e resilienza. Sono  una donna che vive con l’endometriosi, e questo sito è il mio spazio dedicato a condividere la mia esperienza personale, le conoscenze acquisite e le risorse utili per affrontare questa sfida quotidiana.

All’interno del mio blog troverai articoli informativi e approfonditi sull’endometriosi, consigli pratici per gestire i sintomi, storie di speranza e guarigione, nonché suggerimenti per mantenere un benessere emotivo e fisico ottimale.

 

Attraverso la condivisione di esperienze, conoscenze e supporto reciproco, mi impegnerò a creare una comunità di forza e resilienza per tutte le persone affette da questa malattia.

 

Unisciti a me in questo viaggio verso la forza interiore, la speranza e una vita piena di significato nonostante l’endometriosi. Insieme, possiamo affrontare le sfide, superare gli ostacoli e trovare la forza per vivere appieno ogni giorno. 

cosa è l'endometriosi

Endometriosi

Malattia cronica invalidante che colpisce una donna su 10 in età fertile

Che cos'è l'endometriosi

L’endometriosi è la presenza di endometrio, mucosa che normalmente riveste esclusivamente la cavità uterina, all’esterno dell’utero e può interessare la donna già alla prima mestruazione (menarca) e accompagnarla fino alla menopausa.

Quali sono i sintomi dell'endometriosi

I sintomi dell’endometriosi possono variare da persona a persona e possono includere:

  • Dolore pelvico cronico o acuto, spesso durante il ciclo mestruale
  • Dolore durante i rapporti sessuali (dispareunia)
  • Periodi mestruali irregolari o abbondanti
  • Problemi gastrointestinali come diarrea, costipazione o dolore durante la defecazione
  • Infertilità o difficoltà a rimanere incinta
  • Stanchezza cronica e affaticamento
  • Altri sintomi meno comuni come dolore alla schiena, dolore alle gambe e sintomi urinari

Come riconoscere l'endometriosi?

In genere, per una diagnosi corretta e completa sono fondamentali: la raccolta dei sintomi, la valutazione attenta della storia clinica, l’esame obiettivo, la visita ginecologica, la diagnostica per immagini (ecografia transvaginale o transrettale, risonanza magnetica, TAC) e, talvolta, una procedura chirurgica come la laparoscopia a scopo diagnostico.

Esiste una Cura per l’endometriosi?

Il trattamento dell’endometriosi varia in base a diversi fattori, tra cui la gravità dei sintomi e la volontà della paziente di avere una gravidanza in futuro. Attualmente, ci sono due approcci terapeutici principali per coloro che soffrono di endometriosi: un approccio conservativo che prevede l’uso di farmaci e un approccio chirurgico.